Trovare i migliori e giusti segnali di trading

Investire nel Forex non è un gioco d’azzardo nel quale ci si cimenta affidandosi alla fortuna. È fondamentale avere una certa conoscenza degli andamenti del mercato.

Per questo motivo alcune società di trading offrono agli investitori del Forex meno esperti dei segnali, ovvero dei consigli strategici per orientare i loro investimenti in modo vantaggioso.

segnali Forex gratis sono possibili dato che il mercato è molto vasto, i piccoli investitori non rischiano di essere in concorrenza tra loro e perciò condividere alcune “dritte” non significa mettere in pericolo il proprio guadagno.

Dato che l’investitore usa i segnali per decidere il suo trading è necessario affidarsi a siti seri, altrimenti si rischia di incappare in vere e proprie truffe, infatti è meno semplice di quanto si creda trovare segnali gratis che si rivelino affidabili.

Ovviamente, va precisato che – anche se sarebbe il sogno di ogni trader – non esistono consigli sicuri al 100%, gli investimenti finanziari non hanno un meccanismo che si basa su una scienza esatta e le fluttuazioni del mercato sono il risultato di una moltitudine di fattori anche indiretti.

Esistono, però, alcuni broker che offrono previsioni gratuite e particolarmente affidabili.

Le fonti principali

Per entrare in possesso di segnali a cui affidarsi con fiducia è importante individuare fonti di trading sicure.

Le fonti principali in materia di investimenti sono:

1) I broker;
2) Gli altri trader;
3) I siti e software privati.

Non è un elenco stillato a caso. I siti e i software privati sono al terzo posto perché sono caldamente sconsigliati. Spesso si tratta di millantatori che cercano di vendere il loro prodotto che se fosse veramente la lampada di Aladino di certo non lo condividerebbero con il mondo intero.

Anche il primo posto è ampiamente meritato. I broker sono quelli in grado di offrire le previsioni più attendibili. La spiegazione è facilmente deducibile: i broker hanno vantaggio che i propri clienti aumentino il loro volume d’affari perché è sulle operazione di questi che loro guadagnano.

Effettivamente un broker che consiglia investimenti che si rivelano un fallimento totale non ha vita lunga.

Perciò un broker non vi parerà mai di “guadagni garantiti” e di “sistemi infallibili” come i maghi che gravitano intorno al gioco del lotto.

Tornando al nostro breve elenco al secondo posto abbiamo indicato gli altri trader come fonti di possibili segnali.

Riteniamo, infatti, che il confronto tra trader sia sempre proficuo ma non va dimenticato che chi si incontra in forum e chat può essere chiunque, anche un emerito incapace.

Quindi non bisogna mai abbassare la guardia e bisogna valutare ogni proposta che ci viene fatta con estremo raziocinio.

Approfondimenti più tecnici è possibile trovarli su un sito web che leggiamo spesso, il sito Trading Online Guida

I broker affidabili che offrono segnali gratis

Avendo già espresso e motivato la nostra preferenza per i broker in materia di segnali, desideriamo approfondire questo argomento perché può essere molto utile agli investitori di Forex.

È bene sapere che alcuni broker offrono un servizio veramente utile: degli alert completamente gratuiti per i propri clienti.
Non occorre fare nulla di eccezionale, è sufficiente essere titolari di un conto standard e non è obbligatorio avvalersi di tali segnali.

L’affidabilità di questo tipo di prestazione sta nel fatto che occuparsene sono analisti professionisti non geni dell’informatica improvvisati.

I broker che offrono questa interessante opportunità sono:

– XM.com; 
– BDSwiss; 
– FxORO; 
– 24option (per il trading binario).

Proviamo a valutarli nel dettaglio.

Broker XM

Si tratta di uno dei servizi più completi e da lungo tempo presente nel web.
I segnali sono ricchi di informazioni e vengono aggiornati giornalmente.
Un dettaglio da non trascurare è che non solo viene consigliato che cosa fare ma ne vengono addotte anche le motivazioni.
Consultarlo è sicuramente utile per fare i propri investimenti con le idee chiare.

BDSwiss

È un servizio giovane che questo broker ha iniziato ad offrire da metà del 2017. Si avvale di una piattaforma di facile consultazione.
Al trader, oltre all’azione da compiere, vengono indicati l’asset e i livelli di stop loss e take profit.

24option

È il più famoso per quanto riguarda le opzioni binarie. Questo broker si occupa anche di ForexCFD e perciò ha esteso la sua attività oltre al settore binario.
Le indicazioni di 24option si rivelano utilissime proprio per chi è interessato alle opzioni binarie che, avendo scadenza brevissima, richiedono segnali altrettanto tempestivi.
È illuminante che tra le indicazioni che il trader riceve sul suo schermo – con un tempo limitato per valutare la previsione – sia offerta anche la forza del segnale, cioè il “termometro” che indica l’affidabiltà del suggerimento stesso.

Un vademecum sull’utilizzo dei segnali

Dopo aver considerato le fonti e i vari tipi di servizi riguardo ai segnali ci sembra utile concludere con alcune piccole regole affinché queste previsioni
diano il frutto sperato:

  1.  I segnali sono consigli e come tali vanno presi. Non sono oro colato.
  2. Per utilizzare i segnali bisogna avere un minino di dimestichezza con il linguaggio degli investimenti finanziari.
  3. Bisogna scegliere il mezzo di ricevimento dei segnali più consono a voi, in modo che possiate consultarli nell’immediato.
    I forex signal vengono inviati secondo una di queste modalità: sms, e-mail, per mezzo di programmi APIe tramite i vostri account.
  4. Non si può mai dormire sugli allori in materia di trading. Il rischio va sempre valutato.

Evidentemente non esiste una formula magica, di certo scegliere il broker giusto è il primo passo per poter avere segnali affidabili.

Reply